domenica 21 gennaio 2007

Se fossi tradito...



"Il perdono è l'ornamento dei forti" Mahatma Gandhi

Provate ad immaginare questa situazione: una persona che voi amate tanto e di cui avete completa fiducia (un amico, il/la partner..) si comporta in una maniera che non vi aspettate, compie un'azione che vi tocca profondamente facendovi soffrire. La prima reazione, quella più istintiva, è forse prenderlo/la a "cazzotti" in faccia.
Dopo averci pensato, ripensato, fatto ipotesi e congetture, dopo esservi calmati, decidete di accettare l'evento e di perdonare. Fin qui tutto a posto. Una seconda possibilità non si nega a nessuno, errare è umano. Ma la parte più difficile, quella che ci lascia costantemente dell'amaro in bocca, è dimenticare. Di solito ci ricordiamo proprio ciò che vorremmo dimenticare
.

Esiste un codice, una classificazione generale degli eventi "perdonabili" che si possono dimenticare? In cima alla classifica dei torti imperdonabili c'è senza dubbio il tradimento.


Se fossi tradito che faresti?
if you have been betrayed, how you will react?

Un'interessante ricerca inglese sostiene che alcune persone sono programmate geneticamente per tradire... sarà vero?? Leggi l'articolo completo qui


11 commenti:

polpet ha detto...

porca vacca mi incazzerei come una bestia... e alla prima occasione ricambierei

B a N g i U . . . ha detto...

scene di isteria... poi la quiete dopo la tempesta... e poi servirei il mio piatto freddo...

lolita85 ha detto...

io perdonerei, che tocca fare? poi certo dipende da tante variabili, ma se amassi davvero, perdonerei..
e poi non è quello che ho fatto fino a adesso? In Manuale d'amore 2 uscito adesso nei cinema un attore si incazza perchè alla rivelazione alla moglie del suo tradimento, la povera donna risponde: TI PERDONO. e lui replica dicendo che una risposta del genere è uno sporco modo di farlo sentire in colpa! perciò perchè farsi l'animo nero di rabbia, quando reagendo inaspettatamente con il perdono, si può ottenere molto di più?

Rudolph ha detto...

Potrei anche perdonare, ma perderei completamente e irrevocabilmente la fiducia nella persona.

donna ha detto...

volterei pagina. con un altro
e forse quello che mi farebbe piu\ male sarebbe il rendersi conto di aver sbagliato a valutare la persona che mi sta accanto

mauro ha detto...

rabbia, delusione, amarezza, fino ad arrivare poi all'indifferenza verso una persona che vale poco. ci si rialza e si volta pagina.

bloogo ha detto...

Si può ( o forse si deve?...) perdonare, anche perchè altrimenti diventi ossessivo, ma non si può umanamente dimenticare.
Che poi ci sia chi si appelli alla genetica mi suona molto furbo...

Anonimo ha detto...

non ho di questi problemi dato che sono SINGLE....

angela ts ha detto...

perdonerei ma allo stesso tempo il mio cuore continuerebbe a sanguinare....però tutti si meritano una seconda possibilità!!

gio ha detto...

quanta rabbia e delusione!!!!non credo riuscirei a perdonare(e forse mi sottovaluto), ma solo l'idea mi fa imbestialire.

Anonimo ha detto...

Non ho la minima idea di come potrei reagire... l' amore dirigerebbe il tutto